Rientro in Nigeria dei capitali rubati

56

di Tommaso dal Passo NIGERIA- Abuja 01/10/2016. La Nigeria si sta impegnando per ottenere il rientro dei fondi rubati depositati in banche estere per rilanciare l’economia. Lo ha detto il ministro degli Esteri nigeriano Geoffrey Onyeama in conferenza stampa ad Abuja, di rientro da New York. 

Il Ministro ha detto che il governo ha già identificato alcuni paesi in cui sono stati depositati i fondi della Nigeria e ha aggiunto che il ministero stava lavorando a stretto contatto con loro: «Molti paesi in cui è stato depositato denaro rubato della Nigeria lo hanno restituito e altri lo stanno facendo».

Il presidente Muhammadu Buhari ha tenuto incontri con i leader di vari paesi, tra cui Barack Obama e Theresa May, sulla questione del rientro sei questi capitali e i leader mondiali si sono impegnati nel garantire il rientro veloce dei fondi per la Nigeria.