Ridimensionata l’Aeronautica militare brasiliana

52

di Tommaso Dal Passo BRASILE – Brasilia 24/09/2016. L’aeronautica militare brasiliana ha annunciato un piano per ridurre il personale del 25 per cento nei prossimi 20 anni, in risposta alla grave crisi del governo. L’iniziativa si svilupperà nel corso di diversi anni dando importanza alla modernizzazione e “ottimizzazione”, ha detto il comandante della forza aerea, il generale Nivaldo Luiz Rossato, riporta Efe. Con l’attuale bilancio, la forza aerea riceve l’equivalente dello 0,41 per cento del Prodotto interno lordo del Brasile e circa il 70 per cento di tali risorse vanno a coprire i costi del personale, limitando le possibilità di investimento. Una parte del programma di ridimensionamento coinvolgerà la sostituzione del personale pensionato nelle aree amministrative e di supporto con “personale temporaneo” che avrà contratti fino a otto anni, ha detto Rossato.

La riduzione di ufficiali e personale sarà accompagnata da nuovi investimenti in tecnologia.