Riapre Nek, centrale nucleare slovena

39

L’impianto nucleare sloveno di Krko, il Nek (joint venture di Slovenia e Croazia), ha riaperto la produzione dopo essere stato fermato per “manutenzione” nel mese di Aprile.

Durante i lavori, protrattisi più dei 40 giorni previsti, è stata cambiata la testata di contenimento del reattore stesso. Nek fu costruito in collaborazione con la statunitense Westinghouse Electric Corporation nel 1982 e ne è prevista la chiusura nel 2023. Il governo sloveno però progetta di prolungarne la vita di altri vent’anni. Ad Aprile Nek fu chiuso  in seguito ad una improvvisa interruzione di corrente a Zagabria.