Aumenta il debito pubblico ceco

4

REPUBBLICA CECA – Praga 14/02/2016. Nel 2015, il debito pubblico di Praga è aumentato leggermente, ha annunciato il Ministero delle Finanze.

La ragione per l’aumento del debito è stato lo sforzo di vendere più titoli di stato, ora venduti con un rendimento negativo. Ad ogni cittadino ceco spetta ora un ipotetico debito di circa 159.000 corone, riporta Novinky.cz. Il ministro delle Finanze Andrej Babis ha aggiunto che le entrate aggiuntive del governo sono arrivate attraverso la vendita di obbligazioni con un rendimento negativo pari a 413,7 milioni. Il debito pubblico è costituito dai debiti del governo ed è l’accumulo di deficit di bilancio dello Stato, finanziato da buoni del Tesoro, titoli di stato, prestiti diretti e prestiti della Banca europea per gli investimenti.
Durante tutto il 2014, il debito pubblico è diminuito di circa 20 miliardi ed è stato il primo calo in debito dal 1995.

CONDIVIDI
Articolo precedenteAllarme zika nello Yunnan
Articolo successivoIl MiG di Bengasi