REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO – Strage di Natale a Beni

67

di Luigi Medici REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO – Beni 29/12/2016. Le autorità nel nord-est del Congo affermano che i ribelli ugandesi hanno ucciso più di due dozzine di persone nella notte di Natale.

Bernard Amisi Kalonda, governatore di Beni nella provincia del Kivu Nord, ha accusato i ribelli delle Allied Democratic Forces, o Adf; affermando che Adf ha attaccato diversi villaggi nella notte di Natale, uccidendo almeno 25 persone a colpi di machete. Fino ad oggi la caccia ai ribelli è ancora aperta.
Il movimento Adf è attivo dal 1990 ma ha intensificato i suoi attacchi all’interno del Congo da diversi anni, con centinaia di morti accertati nel 2014.

Anche se i membri del gruppo sono prevalentemente musulmani, le autorità affermano che non ci sono collegamenti provati fra Adf e altre organizzazioni estremiste africane.