Il Renmimbi a Singapore

8

SINGAPORE – Singapore 13/10/2015. Singapore e Cina dal 13 ottobre hanno concordato una serie di nuove iniziative per promuovere ulteriormente l’uso internazionale del renminbi attraverso Singapore.

Le attuali iniziative che riguardano l’utilizzo della moneta cinese tra Singapore e Cina attraverso il Suzhou Industrial Park (Sip) e il Tianjin Eco-City saranno ampliate e riguarderanno anche le città di Suzhou e Tianjin. In un comunicato stampa della Monetary Authority of Singapore si rende noto che: «Le banche di Singapore saranno in grado di dare renminbi alle imprese in tutta Suzhou e Tianjin, e le imprese a Suzhou e Tianjin saranno in grado di emettere obbligazioni in renminbi a Singapore (…) Questo fatto darà maggiori opzioni di finanziamento alle imprese di Suzhou e Tianjin e fornire alle istituzioni finanziarie e agli investitori di Singapore vie supplementari per utilizzare la loro crescente liquidità in renminbi a Singapore (…) Singapore e Cina intendono migliorare la connessione finanziaria per sostenere progetti nell’ambito dell’iniziativa “One Belt One Road”, al fine di facilitare l’accesso da parte delle imprese cinesi ai mercati Asean attraverso Singapore». L’accordo è stato raggiunto durante il XII Consiglio congiunto per Cooperazione bilaterale, co-presieduto da vice Primo ministro e ministro per la Sicurezza nazionale di Singapore Teo Chee Hean e dal vice premier del consiglio di Stato della Cina, Zhang Gaoli.