Oyu Tolgoi: multa da 130 milioni di dollari

84

MONGOLIA – Ulan Bator. 06/07/14. A rischio la miniera di rame e dell’oro Oyu Tolgoi. A quanto pare i quattro miliardi di dollari per l’espansione della metropolitana di Oyu Tolgoi potrebbero essere ritardata per l’ennesima volta. Fonte Ubpost.

A quanto pare la Mongolia sta facendo richieste di tasse non pagate e sanzioni, mentre la miniera ha licenziato 300 lavoratori. L’Autorità fiscale mongola ha inviato un rapporto sulle verifiche al Turquoise Hill Resources, che possiede il 66 per cento dei 6,2 miliardi di dollari Oyu Tolgoi miniera, chiedendo 130 milioni di dollari in tasse non pagate e relative sanzioni, e diritti non riconosciuti connessi con lo sviluppo iniziale della miniera.
In risposta alle affermazioni fatte dall’amministrazione fiscale, Turchese Hill ha detto ribadiamo con fermezza che Oyu Tolgoi LLC, unità di Turquoise Hill responsabile della miniera, ha pagato tutte le tasse e le spese, come richiesto nell’ambito del contratto di investimento e la legge mongola. Kay Priestly, Amministratore Delegato di Turquoise Hill, ha detto: «Siamo fortemente in disaccordo con le affermazioni della relazione di revisione e stiamo attualmente rivedendo tutte le opzioni per risolvere la questione. E ‘importante che noi proteggiamo il nostro diritto di stabilizzazione fiscale previsto dal contratto di investimento».
La società ha detto che sta esaminando la relazione di revisione e, qualora siano riscontrate violazioni del contratto di investimento, si prenderà in considerazione l’arbitrato internazionale. «Ogni elemento della pretesa che equivale ad una violazione del contratto di investimento attiverà il processo di risoluzione delle controversie delineata nel contratto di investimento tra cui possibile arbitrato internazionale», ha detto la società in un comunicato alla stampa.
Turquoise Hill ha detto che l’impatto di questi richieste potrebbero ritardare il completamento dello studio di fattibilità della metropolitana se una soluzione alle questioni fiscali non sarà raggiunto entro la fine di questo mese.
Oyu Tolgoi prevede di produrre 150.000 a 175.000 tonnellate di rame e 700.000 a 750.000 once d’oro quest’anno.