Rabat lotta contro la povertà

77

MAROCCO – Rabat 08/06/2014. Il Marocco è paese leader dell’area Mena nella guerra alla povertà.

Durante una conferenza internazionale sullo sviluppo umano e sulla parità di sviluppo per le nuove generazioni, organizzato dall’Osservatorio Nazionale per lo Sviluppo Umano (Ondh) assieme alle agenzie delle Nazioni Unite operanti nell’area e al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione del Marocco, Robert Benes dell’Ufficio regionale Mena dell’Unicef ha elogiato la leadership del Marocco nel campo della parità, della protezione sociale, e il miglioramento per i gruppi sociali svantaggiati. Riporta l’evento Maghreb Arabe Presse. Parlando il 4 giugno a Rabat, Benes ha detto che «L’Unicef è lieta di sostenere gli sforzi del Marocco nello sviluppo umano e nella lotta alla povertà attraverso l’incremento delle politiche sociali». Esperti in materia provenienti da paesi dell’Africa sub-sahariana hanno condiviso le loro esperienze, conoscenze e competenze nella valutazione dello sviluppo umano, nella lotta alla povertà, e nell’attuazione di politiche pubbliche. La valutazione delle politiche pubbliche è «cruciale per garantire l’efficacia della spesa pubblica» ha detto il Coordinatore Residente delle Nazioni Unite in Marocco, Bruno Pouezat, in una dichiarazione rilasciata all’agenzia Maghreb Arabe Presse.