QATAR. Il legame green tra Astana e Doha

100

In un servizio comparso su The Peninsula, quotidiano qatarino, vengono lumeggiati i vantaggi per gli investitori del Qatar, paese sotto embargo da svariato tempo, nello scommettere sulle opportunità del Kazakistan: «Il Kazakistan è la scelta intelligente per gli investitori del Qatar che cercano di capitalizzare sui mercati in crescita dell’agro-alimentare e dell’energia verde», si legge.

Il vantaggio “green” è far parte della rivoluzione verde che sta lanciando il Sultanato: «Da parte sua, il Kazakistan è una scelta interessante e di buon senso per gli investitori del Qatar che desiderano far parte di questa rivoluzione verde. Il Kazakistan è l’economia di maggior successo che è emersa dalla dissoluzione dell’Unione Sovietica poco più di 25 anni fa e il suo recente programma di privatizzazioni è il più ambizioso fino ad oggi».

La scorsa settimana, Saparbek Tuyakbayev, Ceo di Kazakh Invest, la società nazionale per l’attrazione di investimenti di alta qualità del Kazakistan, ha incontrato il primo vicepresidente della Camera del Qatar Mohamed bin Towar Al Kuwari, il consigliere Mohamed Al Obaildy e altri funzionari di Doha.

Durante l’incontro, Tuyakbayev ha sottolineato che il governo kazako sta investendo massicciamente in molti settori, tra cui l’agricoltura, l’energia, la petrolchimica, la logistica e le infrastrutture, al fine di attirare investimenti di alta qualità da nazioni come il Qatar. L’ampiezza e l’entità degli investimenti del governo dimostrerebbero chiaramente la forte enfasi che il Kazakistan sta ponendo sulla diversificazione dell’economia e sulla sua trasformazione in una società verde del XXI secolo.

A sua volta, Mohamed bin Towar Al Kuwari ha notato l’evidente sviluppo delle relazioni Kazakistan-Qatar in tutti i campi, anche grazie al Memorandum of Understanding firmato tra le Camere del Qatar e del Kazakistan. Ha sottolineato che le imprese kazake e qatariane hanno la possibilità di creare joint venture per aumentare gli investimenti nel settore alimentare, industriale e in altri settori.

Anna Lotti