Sirte, ISIS apre supermercato

8

LIBIA-Sirte. 22/12/15. ISIS non perde tempo, la propaganda prima di tutto. E così che continuano ad arrivare immagini dalla Libia.

A raffica arrivano foto, via social, della città libica, Sirte, il secondo Califfato, sotto il dominio di Abu Bakr al Baghdadi che oggi avrebbe chiesto ai fedelissimi di compiere attentti per vendicare la morte di cittadini musulmania a Mosul. ISIS dunque a Sirte, dopo averci msotrato il tribunale della Sharia, sabato scorso, tutto rinnovato; la polizia stradale, ieri; un video amatoriale della vita quotidiana, domenica;  oggi mostra le foto dell’apertura di un supermercato a Sirte. Supermercato in cui si trova tutto esattamente come nei costri centri commerciali. Questa pubblicazione, secondo gli account di ISIS per fugare, semmai ce ne fosse bisogno, che a Sirte ISIS c’è e si comporta come uno stato: dirime questioni legali, emana leggi, raccoglie le tasse, controlla un territorio e emette moneta. Il dinaro d’oro.