Prestiti cinesi per l’economia venezuelana

61

VENEZUELA – Caracas. 20/03/15.  La Cina darà Venezuela circa 10 miliardi di dollari nei prossimi mesi, la metà come parte di un accordo bilaterale di finanziamento e l’altra metà per lo sviluppo di giacimenti di petrolio, a dirlo alla stampa un alto funzionario compagnia petrolifera statale PDVSA.

Questo fondi possono essere considerati come una vera e propria manna per il Venezuela che a causa del basso costo del greggio sta affrontando una crisi economica rilevante. Questa nozia aumenterà la fiducia dei mercati sulla capacità del paese dell’OPEC di soddisfare i pagamenti di debito e lodi arbitrali. Dopo la notizia, arrivata ieri, il mercato ha messo il segno più allo scambio delle obbligazioni del Paese. Una sorta di tappo alla recessione venezuelana. I primi 5 miliardi dollari di prestito, rappresentano un rinnovo del prestito da parte del Fondo cinese-venezuelano.  E sarà destinato a progetti di ampio respiro, ha detto il funzionario. Con un termine di pagamento di cinque anni invece dei soliti tre, il prestito sarà firmato questo mese e depositati in riserve internazionali del Venezuela nel mese di aprile. L’altro “speciale” prestito di 5 miliardi dollari probabilmente servirà per implementare la produzione di petrolio per le aziende cinesi nei campi petroliferi maturi di PDVSA, ha detto la fonte. Quel prestito sarà a 10 anni e sarà firmato nel mese di giugno, sottoscritta dalla banca venezuelana banca di sviluppo statale Bandes. «La Cina vuole sostenere con decisione gli investimenti in aree quali campi petroliferi maturi affinché PDVSA può rapidamente aumentare la sua produzione», ha detto la fonte, che ha chiesto di non essere identificato. La Cina è un paese energivoro ed è desiderosa di avere un punto d’appoggio in Venezuela, che ha le più grandi riserve di petrolio del mondo, come parte di una tendenza più ampia in cui Pechino fornisce miliardi in finanziamenti per garantire le forniture di greggio. I prestiti spesso sono una cerniera per il noleggio di servizi di costruzione, servizi di ingegneria per le compagnie petrolifere cinesi.