Portorico in default

12

PORTORICO – San Juan 31/12/2015. Il governatore di Portorico, Alejandro Garcia Padilla, il 30 dicembre ha annunciato che l’isola sarà in default visti i circa 37 milioni di dollari da dover pagare il 4 gennaio.

Padilla ha detto che l’impossibilità di pagare è dovuta ad una mancanza di liquidità. L’isola sta affrontando il pagamento di un debito di circa 1 miliardo di dollari, ma il default riguarderà un pagamento 35 milioni e 900mila dollari alla Infrastructure Finance Authority dell’isola (Prifa) e di un milione e 400mila alla sua Public Finance Corp. Il governatore ha detto che il più grande debito verso la US Commonwealth 328 milioni e 700mila dollari di obbligazioni generali, sarà pagato. Oltre la metà di questo pagamento sarà effettuato traendo entrate da altre agenzie dell’isola, ha detto il governatore. Padilla ha poi detto che parte della colpa per il default parziale, spetta al Congresso degli Stati Uniti che aveva facilitato il default non permettendo a Portorico a dichiarare fallimento.