POLONIA. Washington muove le pedine su tre fronti: Russia, Germania e Italia

103

Si aprono nuovi scenari per la presenza militare Usa in Europa. L’Esercito degli Stati Uniti ha formalmente attivato il quartier generale avanzato a Poznan, in Polonia, per comandare le sue missioni nell’Europa dell’Est.

Circa 200 uomini saranno inizialmente assegnati alla posizione avanzata del Quinto Corpo, o V Corpo, il cui quartier generale è stato istituito in ottobre a Fort Knox, Kentuky. L’unità di Poznan sarà responsabile del comando e del controllo delle unità assegnate e a rotazione dell’Esercito degli Stati Uniti d’Europa e del Comando Europeo degli Stati Uniti, riporta Upi.

Le rotazioni complete dovrebbero iniziare nel 2021, probabilmente intorno al periodo dell’esercitazione Defender-Europe 21 prevista per le regioni dei Balcani e del Mar Nero. Il V Corpo ha una storia lunga creato nel 1918, è stato “chiuso” nel 2013, dopo aver partecipato dalla Prima guerra mondiale alle guerre balcaniche degli anni Novanta del Novecento.

Sebbene la Polonia, un alleato della NATO, non condivida più il confine con la Russia, la posizione avanzata di Poznan, collocherà le truppe statunitensi entro 320 km dal confine tra Polonia e Bielorussia. Il nuovo comando avanzato fa parte di un accordo di cooperazione per la difesa rafforzata tra la Polonia e gli Stati Uniti, concluso il 31 luglio.

Ma l’esercito americano ha ufficializzato anche il consolidamento dei suoi comandi in Europa e in Africa. Il nuovo comando si chiamerà U.S. Army Europe and Africa, acronimo Usareur-Af. Tutte le unità assegnate all’U.S. Army Africa saranno riassegnate all’Usareur-Af.

La notizia del consolidamento e dell’elevazione del comando a quattro stelle è stata pubblicata all’inizio del mese scorso, e il gen. Christopher Cavoli, che ha ricevuto la sua quarta stella, comanderà Usareur-Af. Questo cambio comporta che lo U.S. Army Africa/Southern European Task Force è ora ridisegnata come U.S. Army Southern European Task Force, Africa, Setaf-Af. Il generale a due stelle al comando dell’ex U.S. Army Africa servirà come comandante della task force e anche come vice comandante generale dell’Usareur-Af per l’Africa; si tratta del maggiore generale Andrew Rohling, comandante Setaf-Af e vicecomandante ell’Usareur-Af, riporta Defence News.

Il nuovo comando a quattro stelle secondo il comunicato dell’esercito Usa «giocherà un ruolo vitale nel sostenere le missioni attraverso due teatri operativi interconnessi (…) Migliorerà anche l’efficienza, razionalizzando la capacità del quartier generale di eseguire le funzioni e migliorando gli sforzi di risposta alle emergenze a livello globale e regionale». Da ricordare che l’Esercito degli Stati Uniti d’America Europa ha sede a Wiesbaden, in Germania, e l’Esercito degli Stati Uniti d’Africa ha sede a Vincenza, in Italia.

Lucia Giannini