Pil russo ancora in contrazione

106

di Maddalena Ingrao RUSSIA – Mosca 25711/2016. Il presidente russo Vladimir Putin ha predetto che l’economia nazionale avrebbe continuato nella sua discesa quest’anno, con una contrazione dello 0,3 per cento, dopo il calo del 3,7 per cento registrato nel 2015.

Secondo quanto riporta Efe, Putin, parlando al forum dell’Onf, l’Obshcherossiyskiy Narodnyy Front, la sua base elettorale, ha detto che il Pil nel 2015 non era stato eccezionale e che quest’anno potrebbe contrarsi anche del 0,3 per cento in più.

Il presidente russo, che aveva detto alla fine del 2014 che la crisi dell’economia russa sarebbe durata per due anni, prevede comunque che il Pil crescerà nel 2017.