PKN Orlen mira al mercato estone

68

PKN Orlen, azienda petrolifera polacca, specializzata nella raffineria, vuole entrare nel mercato estone. A confermarlo Ireneusz Fafara, direttore generale di Orlen Lietuva, filiale lituana della società. Secondo Fafara, la società prevede di espandere la sua catena di stazioni di servizio anche in Estonia e Lettonia, ma finora non ha trovato luoghi adatti per le stazioni di servizio.

Ha detto che tutti i siti idonei sono già occupati da altre compagnie petrolifere. Il che significa che Orlen che ha 35 stazioni di servizio in Lituania per poter entrare nel mercato deve assorbire una compagnia petrolifera che è sul suolo estone. 

«Quando Orlen è arrivato sul mercato dei Paesi baltici, abbiamo previsto di avere stazioni di servizio in tutti e tre i paesi. Stiamo ancora cercando stazioni di servizio in Lettonia e Lituania» ha aggiunto Fafara. Fafara ha detto che Orlen si colloca nel segmento di mercato di fascia alta, l’unica opzione quindi è quella di acquistare una catena di stazioni di servizio esistente.