Peruviani nella UE senza visto

82

FRANCIA – Strasburgo. 27/02/14. Il Parlamento europeo (PE) ieri ha votato per consentire l’esenzione dal visto per i cittadini peruviani nei paesi dello Spazio Schengen in Europa. Ciò è avvenuto nel corso di una riunione tenutasi ieri a Strasburgo, con una maggioranza di 523 su 577 rappresentanti dell’UE.

La decisione significa che per i peruviani non sarà più necessario avere un visto per soggiorni di breve durata (fino a 90 giorni) nella zona Schengen, sia per motivi di lavoro, che di turismo o per visitare la famiglia. Il Perù, insieme con la Colombia, avevano vuto il via libera dal Coreper, Comitato dei rappresentanti permanenti, per l’esenzione del visto. L’eliminazione dell’obbligo del visto per i colombiani e peruviani per visitare la zona Schengen è stato proposta lo scorso agosto dal Primo ministro spagnolo Mariano Rajoy. L’area Schengen comprende 22 dei 28 paesi dell’Unione europea : Germania , Austria, Belgio , Danimarca , Slovacchia , Slovenia , Spagna , Estonia , Finlandia, Francia , Svezia , Repubblica Ceca, Ungheria , Italia , Lettonia, Lituania , Lussemburgo , Malta , Paesi Bassi, Polonia , Portogallo e Grecia , insieme con i non – soci Svizzera, Norvegia , Islanda e Liechtenstein .