FMI: loda il Perù

61

CILE – Santiago del Cile. 08/12/14. «Il Perù è un esempio per il resto dell’America Latina, grazie alle sue buone politiche che promuovano le capacità dei giovani imprenditori e delle microimprese», ha detto il direttore esecutivo del Fondo monetario internazionale (FMI) Christine Lagarde all’agenzia di stampa Andina.

Lagarde ha evidenziato una serie di programmi statali sostenuti nel paese, quali CREA y Emprende, che offre corsi di formazione in gestione, finanza e sviluppo per queste unità produttive. Nel suo discorso di apertura della conferenza ad alto livello “Le sfide per garantire la crescita e la prosperità condivisa in America Latina” a Santiago del Cile, ha detto che è importante vedere come questa piattaforma offre opportunità ed esperienze di mercato con un linguaggio semplice, senza molta tecnica parlare. In questo contesto, Lagarde ha osservato il Perù è uno dei paesi della regione che testimoniano il più grande declino della povertà e della disuguaglianza a partire dal 2000. Crea y Emprende è una piattaforma del Ministero per lo Sviluppo economico che aiuta la costituzione e lo sviluppo di imprese con una visione imprenditoriale in modo socialmente responsabile. Lagarde ha anche chiesto “la crescita di qualità” in America Latina. «In questo momento critico, è più importante che mai per promuovere la crescita che sia inclusiva, equilibrato e sostenibile».