PERÙ. Lima dimentica Pizarro

61

di Luigi Medici PERÙ – Lima 22/01/2017. La memoria di Francisco Pizarro sta svanendo nella città da lui fondata 482 anni fa. È un processo simboleggiato dalla rimozione del monumento equestre del conquistatore spagnolo dal centro della capitale peruviana. La statua, realizzata dallo scultore statunitense Charles Rumsey, è stata installata a Lima il 18 gennaio, 1935, ed è stata spostata tre volte da allora, ogni volta più lontano dal centro della città. La sua prima collocazione era nell’atrio della cattedrale principale. La gerarchia cattolica del Perù e molti fedeli si sono opposti alla presenza di un monumento a un uomo non noto per le sue virtù cristiane e nel 1952, la statua fu spostata accanto al Palazzo del Governo sulla Plaza de Armas, riporta Efe.
Il 23 aprile del 2003, la statua fu rimossa da Plaza de Armas e andò in un magazzino comunale; dopo 17 mesi, il monumento è stato portato al Parque de la Muralla, che si affaccia sul fiume Rimac nel centro storico di Lima.