Lima: scende l’inflazione

52

PERU’ – Lima. 25/10/14. Secondo i nuovi dati rilasciati dalla Reserve Bank Centrale, il Perù rischia di riportare il tasso di inflazione più basso in America Latina di quest’anno e anche nel 2015.

«L’inflazione quest’anno rimarrà tra il 2,9 e il tre per cento, e il due per cento nel 2015», ha osservato Julio Velarde presidente BCR. L’economista ha evidenziato che il Perù ha di gran lunga la più bassa inflazione in dell’America Latina e questa tendenza dovrebbe continuare nel 2015. «Ecco perché non è giusto dire che il paese sta affrontando elevati tassi di inflazione quando si raggiunge il livello più basso in America Latina e uno dei più bassi tra i mercati emergenti», ha sottolineato. Verlarde ha sostenuto l’inflazione senza energia e il cibo è rimasta entro il target range della emittente (tra l’1% e il 3%) per più di cinque anni, mese dopo mese.