Corruzione tra Lima e Brasilia

30

PERU’ – Lima 25/06/2016 Il presidente peruviano Ollanta Humala ha negato qualsiasi collegamento con la vicenda della corruzione che vede coinvolta la brasiliana Odebrecht.

Humala ha convocato l’ambasciatore del Brasile a Lima «per chiedere informazioni ufficiali sulla questione» si legge in un comunicato del governo. I media peruviani hanno pubblicato una storia narrata in primis dal quotidiano brasiliano on-line Globo.com secondo cui un rapporto di polizia identifica Humala come uno dei funzionari stranieri sospettati di aver accettato bustarelle dal gigante dell’edilizia brasiliano Odebrecht. Il Congresso del Perù ha nominato a novembre 2015 una commissione per indagare su simili accuse di corruzione.