Pechino – Mosca, senza visti

64

CINA-Pechino. 06/01/14. Il governo russo ha preparato una risoluzione per modificare il disegno di legge sulla ratifica dell’accordo tra la Russia e la Cinaper facilitare gli ingressi nei rispettivi Paesi.

Il decreto relativo è stato pubblicato il tre gennaio sul sito web del Consiglio dei Ministri. L’accordo tra i governi di Russia e Cina è stato firmato a Mosca il 22 Marzo 2013 volto a «creare condizioni più favorevoli per lo sviluppo e l’approfondimento dei contatti tra i cittadini dei due paesi, in particolare la comunità imprenditoriale, della scienza, della cultura e dello sport», afferma il documento.
L’accordo prevede l’introduzione di esenzione dal visto per i titolari di passaporti ufficiali dei due paesi per fino a 30 giorni in aggiunta al già esistente viaggio senza visto per i titolari di passaporti diplomatici.
Il nuovo documento sostituisce l’attuale accordo di base tra la Russia e la Cina in viaggi reciproci dei cittadini a partire dal 2000, nonché una serie di altri accordi in materia di viaggi per i cittadini dei due paesi.

CONDIVIDI
Articolo precedenteEvitare il doppio web-standard
Articolo successivoFezzan 4X4