Partnership Russia – India

51

RUSSIA – Mosca. Il presidente russo Vladimir Putin è arrivato il 24 dicembre in India, per una visita ufficiale incentrata sui rapporti economici, energetici e di difesa tra i due Paesi.

Durante la visita, il leader russo incontrerà il primo ministro indiano Manmohan Singh e il Presidente Pranab Mukherjee nonché conpresidente del Congresso nazionale indiano, Sonia Gandhi, e il leader dell’opposizione Sushma Swaraj.

I negoziati si concentreranno sulla costruzione della centrale nucleare di Kudankulam (Knpp), la partecipazione dell’India nel progetto Russia Sakhalin-I, così come la produzione di una variante da esportazione del caccia stealth russo Sukhoi T-50, che l’India prevede di iniziare a produrre a partire dal 2020.

«La Russia considera l’India come uno dei candidati più meritevoli e il membro non permanente più forte del Consiglio di sicurezza dell’Onu e appoggia la sua decisione di diventare un membro a pieno titolo della Shanghai Cooperation Organization (Sco)» così alla vigilia del viaggio si è espresso Yury Ushakov, consigliere le questioni di politica estera di Putin.

Nel 2012, Russia e India celebrano il 65 ° anniversario dello stabilimento delle relazioni diplomatiche. Il volume commerciale russo-indiano dovrebbe raggiungere il livello record di 10 miliardi di dollari entro la fine del 2012.