Libia: scarseggia il pane, interviene il governo

55

LIBIA – Tripoli. 29/01/15. Il Ministero dell’Economia e dell’Industria del governo libico ad interim ha deciso di utilizzare le riserve strategiche di farina per eliminare il deficit di pane nel paese.

A dirlo in una nota riportata dalla Libyan News Agency, lo stesso ministero in cui sui legge: «si distribuiscono più di 200 mila sacchi di farina durante la settimana, e la distribuzione sarà continua senza ostacoli nel prossimo periodo. La farina verrà prelevata dalla disponibilità delle grandi quantità di grano nei negozi controllate dal governo. Il ministero ha assicurato ai cittadini in una dichiarazione sulla sua intenzione di fornire farina ai panifici per facilitare l’accesso dei cittadini al pane. Il Ministero dell’Economia e dell’Industria sta cercando con le autorità competenti di risolvere il crescente indebitamento dei mulini che da 14 mesi non prendono più gli stipendi.