Canale di Panama: sindacati chiedono ispezione

4

PANAMA – Panama City 26/11/2015. Sette sindacati che rappresentano i lavoratori del Canale di Panama il 25 novembre hanno chiesto un controllo esterno “indipendente” del terzo lotto delle chiuse, il fulcro del progetto da oltre cinque miliardi di dollari, prima della consegna da parte del consorzio appaltante.

I sindacati firmatari rappresentano la quasi totalità dei 10mila lavoratori del canale attraverso una ampia gamma di specialità professionali; riferendosi a “problemi tecnici” con la nuova serie di chiuse, i leader dei sindacati ha detto che i difetti non potevano essere più nascosti vista la loro pubblicazione in Rete.
Della terza serie di chiuse è prevista l’apertura al commercio mondiale ad aprile 2016, consentendo il transito delle navi post-Panamax, tre volte più grandi di quello del canale attualmente può gestire.

CONDIVIDI
Articolo precedenteDuda incontra XI
Articolo successivoISIS si avvicina a Damasco