PAKISTAN. Rafforzati i legami tra Islamabad e Abu Dhabi

69

Il principe ereditario di Abu Dhabi, lo sceicco Mohamed bin Zayed Al Nahyan ha incontrato il 2 gennaio a Islamabad il primo Ministro pakistano Imran Khan per discutere «i modi per rafforzare i legami bilaterali». Al Nahyan, che è arrivato in visita per una giornata in mezzo alle polemiche che coinvolgono Khan per non aver partecipato a un summit in Malesia il mese scorso su presunte pressioni dell’Arabia Saudita, ha avuto un incontro riservato con il primo Ministro, riporta Anadolu.

Il principe ereditario ha confermato l’incontro con Khan in un tweet: «Sono arrivato oggi a Islamabad e ho discusso con il mio amico Imran Khan, il primo Ministro del Pakistan, di questioni regionali e internazionali di reciproco interesse e di come rafforzare i legami bilaterali». È stata la seconda visita di Al Nahyan in Pakistan in un anno. Ha visitato Islamabad lo scorso gennaio, giorni dopo che il suo Paese aveva annunciato un pacchetto di 3 miliardi di dollari per sostenere l’ammortamento delle riserve estere.

L’agenzia Dawn, citando fonti diplomatiche, ha detto che Al Nahyan è stato in Pakistan nei giorni scorsi a caccia dell’otarda houbara, un uccello in via di estinzione che ogni inverno migra a migliaia dall’Asia centrale verso il Pakistan. Il governo, che definisce il rilascio di licenze di caccia ai reali arabi come una “pietra angolare” della sua politica mediorientale, rilascia regolarmente licenze ai membri delle famiglie reali di Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Qatar, Bahrein e altri.

Al Nahyan ha incaricato il Fondo Khalifa per lo sviluppo delle imprese, Khalifa Fund, di stanziare 200 milioni di dollari per sostenere le piccole e medie imprese in Pakistan, riporta Gulfnews. L’iniziativa mira a incoraggiare l’innovazione nei progetti e a sostenere l’imprenditorialità, per aiutare il governo pakistano a creare un’economia nazionale stabile ed equilibrata che aiuti a raggiungere lo sviluppo sostenibile del Paese.

L’iniziativa fa parte anche degli stretti legami tra gli Emirati Arabi Uniti e il Pakistan e della volontà dei loro leader di rafforzarli e svilupparli, riflettendo lo sviluppo testimoniato dalle loro relazioni complessive negli ultimi decenni.

Gli Emirati Arabi Uniti sono il più grande partner commerciale del Pakistan in Medio Oriente e una fonte importante di investimenti. Gli Emirati Arabi Uniti sono anche tra i primi partner di sviluppo del Pakistan nei settori dell’istruzione, della sanità e dell’energia. Ospitano più di 1,6 milioni di espatriati pakistani, che contribuiscono al Pil con rimesse di circa 4,5 miliardi di dollari all’anno.

Tommaso dal Passo