Raffineria nel Balochistan pakistano

5

PAKISTAN – Islamabad 03/07/2016. La Pak-Arab Oil Refinery (Parco) inizierà la costruzione della più grande raffineria di petrolio del Pakistan nella zona Hub del Balochistan.

Lo ha annunciato il ministro del petrolio Shahid Khaqàn Abbasi a DawnNews. La Khalifa Coastal Oil Refinery, del valore di 5 miliardi di dollari e che avrà una capacità produttiva di 250mila barili al giorno, dovrebbe essere completata entro cinque anni, ha detto Abbasi. DawnNews riporta poi che il primo ministro Nawaz Sharif dovrebbe posare la prima pietra del progetto quest’anno. Il progetto era stato inizialmente annunciato nel 2007 e doveva essere costruito con l’assistenza finanziaria dell’Abu Dhabi International Petroleum Investment Company, ma era stato messo da parte nel 2012 a causa dell’indisponibilità di fondi.

Il governo federale pachistano e gli Emirati Arabi Uniti hanno la proprietà di Parco (con percentuali 60 – 40), che finanzierà il progetto con i suoi profitti correnti e attesi, ha detto il ministro del petrolio. Sarà inoltre costruita una centrale elettrica da 250 Megawatt per aiutare la costruzione della raffineria.

A causa della crescente domanda e la capacità di produzione limitata, il governo importa circa 14 miliardi di dollari di prodotti petroliferi. Il progetto dovrà sradicare la dipendenza dalle importazioni, ha detto Abbasi; l’attuale raffineria di petrolio di Parco a Kot Addu è stata sviluppata anche con l’aiuto degli Eau.