La Lega musulmana stravince

58

PAKISTAN – Lahore 27/5/13. Dopo aver vinto le elezioni generali, la Lega musulmana di Nawaz Sharif ha ottenuto, il 26 maggio, la maggioranza semplice nella camera bassa del Parlamento dopo il passaggio nello loro fila di 18 candidati indipendenti.

La Lega aveva già ottenuto 126 seggi nell’Assemblea Nazionale l’11 maggio, con i 18 indipendenti ha raggiunto il numero di 144. Con 37 seggi riservati alle donne e alle minoranze, la forza totale del partito nell’Assemblea nazionale ha raggiunto quota 181. Per avere la maggioranza semplice nell’Assemblea Nazionale, bastavano solo 172 seggi su 342. La Lega potrà anche godere della fiducia di cinque membri eletti dalla Functional League, tre del Pakhtunkhwa Milli Awami, due membri del Partito nazionale del popolo e uno del Partito nazionale. Attualmente, la Lega è la maggioranza alla camera bassa, con 192 membri, con l’aiuto del suo alleato  del Partito del popolo pakistano, con 32 seggi e il Pakistan Tehreek-e-Insaf, con 28 seggi. Nel frattempo, la Lega ha formalmente nominato Nawaz Sharif come candidato primo ministro. L’approvazione definitiva della candidatura avverrà nel corso di una riunione del partito da tenere prima dell’inizio della sessione dell’Assemblea Nazionale.