PAKISTAN. Islamabad emette bond in Yuan nel 2020

29

I Panda Bond cinesi sono prodotti onshore che aiutano i mutuatari internazionali ad esplorare gli investitori nazionali di yuan. Questi titoli dominati dallo yuan sono venduti da emittenti non cinesi. Il Pakistan sta pianificando il debutto di una vendita di obbligazioni cinesi con il lancio di Panda Bond in yuan, pari a un valore di 1 miliardo di dollari, entro marzo del prossimo anno. La mossa arriva dopo aver visto il miglioramento delle prospettive economiche di Islamabad e sulla crescente domanda di debito del paese.

«Il Pakistan si sta avvicinando alla prima vendita di obbligazioni cinesi. Questa sarà la prima volta che il governo valuterà il mercato cinese dei capitali, che è il terzo mercato obbligazionario più grande del mondo», ha detto Muhammad Aurangzeb, presidente e amministratore delegato di Habib Bank Limited, ripreso dal pakistano Geo News.

Il ministero delle Finanze pakistano dovrebbe emettere obbligazioni subito dopo aver ottenuto le valutazioni del credito dalle agenzie.

Per Aurangzeb: «Dell’equivalente di 1 miliardo di dollari, la prima tranche di Panda Bond sarà probabilmente di $350 milioni», ha detto il banchiere, aggiungendo che un consorzio di quattro banche, Hbl, Citibank, Citibank, Citic e Cdb, stava lavorando all’accordo come consulente finanziario e lead manager.

Aurangzeb ha inoltre sottolineato che c’è una buona finestra per emettere Eurobond/Sukukuk sul mercato internazionale del debito. Secondo il governo, nei primi quattro mesi dell’esercizio finanziario in corso che inizia nell’aprile 2019, il disavanzo delle partite correnti del Pakistan è diminuito del 73,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno fiscale precedente. Le esportazioni di beni e servizi del Pakistan nell’ottobre 2019 sono aumentate del 20% rispetto al mese precedente e del 9,6% rispetto all’ottobre 2018.

«L’economia pakistana si sta finalmente muovendo nella giusta direzione, mentre le nostre riforme economiche danno i loro frutti: Il bilancio del Pakistan ha registrato un surplus nell’ottobre 2019, per la prima volta in 4 anni. Il saldo delle partite correnti è stato di +99 milioni di dollari nell’ottobre 2019 rispetto a -284 milioni di dollari nel settembre 2019 e -1.280 milioni di dollari nell’ottobre 2018», ha detto il primo ministro Imran, ripreso da Sputinik.

Maddalena Ingrao