PAKISTAN. Islamabad dichiara guerra alle locuste

114

Il governo pakistano ha dichiarato l’emergenza nazionale a partire dal 1 febbraio, in risposta agli sciami di locuste del deserto nella parte orientale del Paese. Il primo Ministro Imran Khan ha fatto la dichiarazione di emergenza a seguito di un briefing governativo sulla situazione.

«Siamo di fronte alla peggiore infestazione di locuste degli ultimi due decenni e abbiamo deciso di dichiarare l’emergenza nazionale per affrontare la minaccia», ha detto sabato il ministro dell’Informazione Firdous Ashiq Awan, riporta Dw. Le locuste del deserto, grandi erbivori che assomigliano a cavallette, sono arrivate in Pakistan dall’Iran a giugno e hanno già devastato cotone, grano, mais e altre colture. Le condizioni climatiche favorevoli e la risposta tardiva del governo hanno aiutato le locuste a riprodursi e ad attaccare le aree coltivate.

Il loro potenziale di distruzione su larga scala sta facendo temere l’insicurezza alimentare. Il ministro della Sicurezza alimentare nazionale Makhdoom Khusro Bakhtiar ha affermato che gli sciami di locuste si trovano attualmente al confine tra Pakistan e India, intorno al Cholistan, e che in precedenza si trovavano nel Sindh e nel Balochistan, riporta Dawn.

«L’attacco delle locuste è senza precedenti e allarmante», ha detto Bakhtiar al parlamento pakistano. «Sono state prese misure contro l’insetto per oltre 121.400 ettari e lo spray aereo è stato fatto su 20.000 ettari», riporta The Express Tribune. «Le amministrazioni distrettuali, le organizzazioni di volontariato, la divisione dell’aviazione e le forze armate sono state messe in funzione per combattere l’attacco e salvare i raccolti», ha aggiunto.

Il primo Ministro Imran Khan si è impegnato ad affrontare la questione, aggiungendo che la protezione dell’agricoltura e degli agricoltori è la priorità del governo: «Il governo federale prenderà tutte le misure possibili e fornirà le strutture necessarie per proteggere i raccolti da ogni possibile pericolo, con particolare attenzione al pericolo rappresentato dalle locuste», ha detto Khan, riporta Dawn.

L’ultima volta che il Pakistan ha visto una grave minaccia portata dalle locuste è stato nel 1993. Attualmente, gli sciami di locuste stanno colpendo la vicina India e i Paesi dell’Africa orientale.

Il 2 febbraio, la Somalia ha dichiarato l’emergenza nazionale causata dall’infestazione delle locuste che ha travolto il Corno d’Africa, devastando i raccolti in una delle regioni più vulnerabili del mondo. 

Tommaso dal Passo