PAKISTAN. Chiusa la radio made in USA di lingua pashto

102

L’emittente in lingua pashto finanziata dalla statunitense Radio Free Europe/Radio Liberty è stata chiusa dal governo pakistano. Secondo quanto riporta Efe, il governo pakistano ha chiuso la stazione di Radio Mashaal il 19 gennaio sera per la presunta trasmissione di «contenuti contro gli interessi nazionali del Pakistan», ha detto il portavoce del Ministero dell’Interno Yasir Shakeel.

Radio Mashaal ha pubblicato sul suo sito web la notifica del ministero, che ne ordinana la chiusura sostenendo che la principale agenzia di intelligence del paese, Inter-Services Intelligence, Isi, ritiene che i programmi trasmessi fossero «in linea con l’ordine del giorno stilato da un’agenzia di intelligence ostile».

La notifica accusa Radio Mashaal di aver descritto il Pakistan come «un centro del terrorismo e un rifugio sicuro per i gruppi militanti» uno Stato fallito «e ha istigato i membri della minoranza etnica pashtun – che rappresentano circa 30 milioni dei 207 milioni di abitanti del Pakistan – contro il governo».

In una dichiarazione rilasciata dalla stazione di Islamabad, il presidente della RFE/RL Thomas Kent ha dichiarato di «cercare con urgenza ulteriori informazioni sulle intenzioni delle autorità pakistane». Kent ha sottolineato che RFE/RL è un’«agenzia stampa privata sostenuta dal Congresso degli Stati Uniti senza alcun collegamento con le agenzie di intelligence di qualsiasi paese». La chiusura è quindi l’ultimo colpo alle relazioni tra Stati Uniti e Pakistan dopo che Washington ha annunciato che avrebbe sospeso gli aiuti di sicurezza a Islamabad per un importo di 900 milioni di dollari fino a quando il Pakistan non avesse intrapreso un’azione decisiva per sradicare le fazioni terroristiche che operano sul suo territorio.

Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump, inoltre, ha anche accusato il Pakistan di «menzogne e inganni», commenti che hanno portato a proteste di massa contro gli Stati Uniti in Pakistan all’inizio di questo mese.

Lucia Giannini