Filippine: Abu Sayyaf ha liberato un ostaggio

52

FILIPPINE – Zamboanga City. 11/09/14. Uomini di Abu Sayyaf rilasciano prigioniero in S. Filippine si tratta di un operatore sanitario del governo nel sud delle Filippine.

La donna una levatrice, era prigioniera da 12 giorni, hanno detto fonti ufficiali del governo. Il Tenente Generale, Guerrero, comandante delle Forze Armate di Mindanao Occidentale e Comando delle Filippine, ha identificato l’operatore sanitario nella persona di Lailani Bernabe, una levatrice di un centro sanitario comunale. Guerrero ha detto Bernabe e militanti di Abu Sayyaf hanno camminato per ore prima che i banditi la abbandonassero al suo villaggio Danag, città Patikul in provincia di Sulu alle 6 del mattino, martedì. I militari, tuttavia, non ha potuto confermare se è stato pagato un riscatto per la liberazione della vittima. Guerrero ha detto che l’operatore sanitario è stato liberato dopo che un membro Sulu del Consiglio Provinciale Ismun Suhuri ha negoziato con il gruppo i Abu Sayyaf . La donna era stata rapita dal gruppo di Abu Sayyaf il 28 agosto I banditi aveva chiesto un riscatto in cambio della sua libertà.