UNHCR: 219mila migranti vero l’Europa

8

STATI UNITI D’AMERICA – New York 09/08/2015. Nel 2014, secondo l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr), 219mila migranti hanno attraversato il Mediterraneo verso l’Europa.

Dall’inizio del 2015, sono più di 300mila i migranti che hanno tentato questo viaggio spesso mortale. Lo scorso anno 3.500 persone sono morte o disperse nel Mediterraneo e quest’anno sono già 2500 i migranti scomparsi in mare. Dalla caduta del regime di Gheddafi nel 2011, la Libia è caduta nel caos e la sua sicurezza è inesistente, facendo del paese rivierasco il principale punto di partenza dei migranti verso l’Europa. Fonti della sicurezza libica, riporta Afriquejet, indicano che dall’inizio di questa settimana, le autorità libiche e l’Italia hanno assistito oltre 880 immigrati clandestini al largo della coste libiche. Fonti della guardia costiera libica hanno detto: «Abbiamo salvato 104 immigrati provenienti da Sierra Leone, Nigeria e altri paesi africani, tra cui 14 donne, a bordo di un gommone che poteva trasportare solo 35 persone».