Nuri al-Maliki: nuovo aeroporto per Anbar

45

AFGHANISTAN – Baghdad. Nella provincia di Anbar, in Afghanistan, oltre a una raffineria di petrolio, si costruirà anche un aeroporto. Sarebbero già stati finanziati 72,5 milioni di dollari, per soddisfare le esigenze dei reparti di servizio nella provincia.

A darne notizia il primo ministro iracheno Nuri al-Maliki durante un incontro con i membri del consiglio provinciale di Anbar oggi dove ha sottolineato la necessità di ricostruzione e promuovere i servizi in questa provincia, che ha visto in precedenza in una serie di manifestazioni contro la politica del governo iracheno. A riportarlo il giornale arabic.rt, Anbar ha enormi risorse naturali, tra queste il petrolio, e gli esperti prevedono che nella regione si possano estrarre 300 miliardi di barili di greggio, tanto quanto il volume di riserve di gas naturale per circa 53 miliardi di metri cubi di gas naturale, oltre alla ricchezza di minerali numerose oro e fosfato , ferro, uranio, zolfo e argento.