Nuovo piano infrastrutturale per il Brasile

40

Dilma Roussef, presidente brasiliano, ha annunciato un piano di investimenti infrastrutturali per il Paese di 133 miliardi di reais (65,5 miliardi di dollari).

Il  piano, che prevede la partecipazione d imprese private, è destinato alla costruzione di circa 7.500 km di autostrade e 10mila di ferrovie per connettere le aree produttive e costiere con l’interno. La Roussef ha poi che la sesta economia al mondo non può permettersi dei colli di bottiglia che blocchino lo sviluppo della nazione. Il governo faciliterà la partecipazione dei privati attraverso prestiti erogati da banche statali a tassi d’interesse sotto il livello di mercato.