Nuova Delhi e Gerusalemme unite dalla lotta al terrorismo

58

di Maddalena Ingrao INDIA – Nuova Delhi 17/1172016. Il presidente di Israele e il primo ministro indiano hanno concordato di rafforzare la cooperazione nella lotta contro il terrorismo durante la prima visita ufficiale del leader israeliano nel paese.

Dopo l’incontro con il presidente israeliano Reuven Rivlin, il primo ministro indiano Narendra Modi ha detto che i due avevano paesi avevano deciso d’intensificare la cooperazione per combattere le «forze dell’estremismo e della radicalizzazione che minacciano tutti i popoli amanti della pace», riporta Efe. Modi ha detto che i cittadini indiani e israeliani sono «costantemente minacciati» da estremisti la cui origine può essere ricondotta a uno dei vicini dell’India, in un velato, ma non troppo, riferimento al Pakistan.

I due leader hanno inoltre deciso di collaborare nella gestione e conservazione delle acque, e nella ricerca scientifica in agricoltura.
In una dichiarazione, Rivlin ha detto che i due paesi godono di legami forti e spera la sua visita contribuirà a cementarli ulteriormente. Rivlin incontrerà l’ambiente business indiano al XII Agro Tech 2016, biennale su agricoltura e tecnologia agricola.