Vienna: flop a Vienna

38

AUSTRIA – Vienna. 12/07/14. l’agenzia Fars News, citando come fonte Itar Tass, ha detto che i colloqui dei “5+1” sul nucleare per la repubblica dell’Iran sono a un punto morto.  Si mira ora a un accordo entro il 20 di luglio.

Una fonte anonima, presente a Vienna sostiene che la possibilità di raggiungere un accordo entro il 20 luglio è del 60%. Questo è il sesto round di negoziati sul nucleare ed ha avuto inizio mercoledì della scorsa settimana alla presenza del ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, Catherine Ashton per l’Unione europea, membro di aiuto estero membri del gruppo “5 +1. ” Lo scopo di questi negoziati è elaborare il testo di un accordo nucleare globale entro i tempi previsti dall’Accordo di Ginevra (JWP) sul programma nucleare iraniano.