Ferme le acciaierie nordcoreane

83

COREA DEL NORD – Pyongyang 31/03/2016. L’acciaieria Kim Chaek, uno delle più grandi della Corea del Nord, ha interrotto la produzione il 30 marzo, riporta Radio Free Asia, citando fonti non identificate.

«L’acciaieria ha funzionato una sola volta a gennaio e poi ha smesso di farlo a causa della mancanza di materie prime». La stazione radio ha detto che i lavoratori dell’impianto erano stati inviati ad altri siti, precisamente ad un’acciaieria più piccola a Chongjin che funzionava.