Nuova rampa di lancio per Pyongyang

5

COREA DEL NORD – Pyongyang 22/07/2015. La Corea del Nord ha eretto una rampa di lancio in grado di lanciare missili a lungo raggio più grandi di quelle del passato.

Secondo l’agenzia Yonhap, Pyongyang ha iniziato a lavorarci alla fine del 2013 per innalzare la rampa di lancio a Dongchang-ri, nella provincia del Nord Pyongan, vicina quindi al confine con la Cina, che era lunga 50 metri, portandola a 67 metri. Per Yonhap, che riporta fonti governative anonime afferma che «il Nord utilizzerà il sito di lancio prolungato a Dongchang-ri per lanciare missili, maggiorati, a lungo raggio modello Unha-3» e aggiunge che il Nord effettuerà una provocazione intorno al 70° anniversario della fondazione del Partito dei lavoratori del 10 ottobre».
I funzionari militari e di intelligence ritengono che il nuovo trampolino di lancio sia ora in grado di lanciare missili a lungo raggio modello Unha-3, già utilizzato per mettere un satellite in orbita nel dicembre 2012. Il Nord ha recentemente spostato la sua principale artiglieria vicino al confine marittimo occidentale con il sud, secondo un funzionario militare a Seoul, riprova Yonhap, schierando quattro obici da 122 mm sulla disabitata Gal Island, a soli 4,5 chilometri di distanza dall’isola di Yeonpyeong, appartenente a Seul.