Anche Kim teme gli scarabocchi dei bambini

62

COREA DEL SUD – Seul 19/07/2016. La Corea del Nord potrebbe aver rimosso tutte le foto della famiglia Kim dai suoi libri di testo per paura che i bambini delle scuole possano scarabocchiarle.

La Yonhap, citando uno studio realizzato dalla nipponica Asia Press International, riprova che la Api ha recentemente acquisito il 75 per cento dei libri di testo della Corea del Nord per la scuola primaria e secondaria inferiore e superiore, ma non ha trovato le foto del leader in carica Kim Jong-un o quelle del padre e del nonno. Yonhap aggiunge che la giapponese Api ha trovato molti materiali relativi al culto dell’autorità costruito intorno alla famiglia Kim, ma vi era assenza totale di immagini. L’ipotesi fatta è che Pyongyang abbia ordinato che non vi sia nessuna foto per evitare che i bambini le scarabocchino. Un simile atto costituisce un reato grave nel paese. Questa assenza si discosta molto da quanto era stata pubblicato nel 2013 quando la prima pagina del libro di testo inglese riportava: «Facciamo diventare veri figli del Rispettato generale Kim Jong-un!»; nell’edizione 2016, comunque è ben presente l’idealizzazione di Kim Jong-un definito un «leader rivoluzionario eccezionale» con numerose competenze.