Pyongyang irride le sanzioni: il cibo c’è

19

COREA DEL NORD Pyongyang 19/06/2016. La Corea del Nord ha detto che garantirà l’autosufficienza alimentare mentre la comunità internazionale si muove per imporre sanzioni più severe al paese.

Secondo quanto riportato dal Rodong Sinmun, l’organo del Partito dei lavoratori di Corea, l’autosufficienza alimentare è «come una bomba a idrogeno che può intimidire i nemici che cercando di soffocare la Corea del Nord attraverso varie sanzioni e minacce». Il quotidiano ha esortato la gente a fare sforzi per risolvere i problemi alimentari con tutti i mezzi possibili. In una serie di articoli, il giornale ha chiesto a agricoltori, lavoratori agricoli e volontari di aumentare i raccolti, per risolvere il problema alimentare del paese. Il quotidiano ha anche detto che il paese ha introdotto metodi di coltivazione scientifici e sta accelerando la meccanizzazione completa dell’agricoltura per raddoppiare la produzione di grano e riso per il 2030.