Progetti Nissan in Latam

11

BRASILE – Rio de Janeiro 06/01/2016. La Nissan intende essere tra le prime tre case automobilistiche in America Latina e, come parte della sua strategia, ha annunciato l’introduzione di un nuovo modello in Brasile mentre attende il completamento di un nuovo impianto in Argentina.

«Vogliamo porre Nissan tra le tre più grandi dell’America Latina. Abbiamo la capacità di farlo, abbiamo il potenziale per farlo» ha detto Carlos Ghosn, (nella foto) presidente e Ceo della Global Alliance Renault-Nissan, ha detto in una conferenza stampa a Rio de Janeiro il 4 gennaio. Nissan ha rafforzato la sua presenza in America Latina e ha consolidato le sue filiali in Cile e in Argentina nel 2015, ha detto Ghosn, aggiungendo che l’azienda ha presentato un piano d’investimento di 600 milioni di dollari in Argentina per costruire un complesso industriale Renault, in cui saranno costruiti camion pick-up. «Abbiamo creato un’unità operativa di Nissan in America Latina e abbiamo rafforzato la nostra presenza in Brasile. Quest’anno ci proponiamo di stimolare la crescita in tutta l’America Latina», ha poi detto Ghosn, riferendosi all’introduzione del nuovo modello in Brasile. Nissan avvierà la produzione del Kicks, un nuovo crossover inizialmente progettato per l’America Latina, ma che sarà distribuito in tutto il mondo, in Brasile a partire da quest’anno. «Il Kicks è un prodotto brasiliano da produrre inizialmente in Brasile, e poi esportarlo da qui in tutta l’America Latina, ma che sarà anche costruito nei nostri stabilimenti in altri paesi», ha detto Ghosn. La fabbricazione di questo Suv compatto con l’aspetto di un’automobile richiederà un ulteriore investimento di 750 milioni di reais (circa 187,5milioni di dollari), nello stabilimento Nissan a Resende, città nello stato di Rio de Janeiro, e l’assunzione di 600 nuovi dipendenti. Il complesso industriale di Nissan a Resende, inaugurato nel 2014 con un investimento di 2,6 miliardi di reais (650 milioni di dollari), attualmente produce due modelli, Marzo e Versa, oltre ai motori, ma con la produzione dei Kicks diventerà una nuova piattaforma di esportazione per Nissan. L’impianto che Nissan sta costruendo nella provincia argentina di Cordoba, e che inizierà la produzione di suo pick-up Primo, la NP 30 Frontier, nel 2018, diventerà anche una piattaforma di esportazione per l’America Latina.