Giornalisti in carcere in Nigeria

10

FRANCIA – Parigi 2611/2015. Reporters sans frontières (Rsf) ha denunciato, il 25 novembre, una serie di arresti di giornalisti in Niger.

Gli arresti sono avvenuti in totale violazione della libertà di stampa, tra cui quello di Souleymane Salha, il Direttore settimanale LeCourrier.
«Dal 23 novembre, Souleymane Salha, il direttore del settimanale Le Courrier è in custodia presso la polizia a Niamey. È il quinto arresto di giornalisti in una decina di giorni», si legge in un comunicato dell’associazione. Secondo Rsf, «l’arresto di Souleymane Salha è legato alla pubblicazione di un articolo in cui ha accusato il vice direttore polizia, ei essere coinvolto in un presunto traffico bambini».
Rsf chiede alle «autorità nigeriane di rilasciare immediatamente il giornalista e di smettere di utilizzare le detenzioni preventive per intimidire i professionisti dei media, Se le autorità si considerano diffamate, ci sono altri rimedi rispetto alla detenzione».