Avengers dice no al governo

10

NIGERIA – Abuja 14/06/2016. I Niger Delta Avengers hanno respinto l’invito degli ex militanti del Mend ad aderire ai colloqui con il governo.

Il 12 giugno, il Movimento per l’emancipazione del Delta del Niger (Mend), uno dei più grandi gruppi militanti fino a quando non ha firmato una tregua col governo in cambio di un’amnistia nel 2009, ha esortato gli Avengers a negoziare e a fermare gli attacchi al settore petrolifero del paese. Gli ex-militanti hanno detto di aver scelto un team di negoziatori per partecipare all’iniziativa del governo di avviare colloqui in merito alle loro richieste per una quota maggiore della ricchezza del petrolio e una riduzione dell’inquinamento causata dalle fuoriuscite di petrolio nel Delta del Niger.

La Nigeria è stato a lungo il più grande produttore di petrolio dell’Africa fino alla ondata di attacchi da parte dei Vendicatori. Il Mend ha detto che alcuni dei suoi ex comandanti e combattenti costituiscono i Vendicatori, affermazione negata dal gruppo. Non solo, i funzionari della sicurezza hanno collegato un comandante Mend ai Vendicatori, il soggetto nega. «Il Mend è un gruppo di insorgenti che sta scomparendo», ha spiegato un rappresentante di Avengers alla Reuters in un messaggio di testo, dicendo che il gruppo era defunto da quando partecipa al sistema di amnistia. The Avengers hanno detto che non collaboreranno con il governo, che ha ventilato una serie di negoziati la settimana scorsa.