Netanyahu al bagno con la scorta

56

di Luigi Medici STATI UNITI D’AMERICA – New York 23/09/2016. Come riportato da Page Six, testata scandalistica on line statunitense, il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha causato un certo trambusto al ristorante dell’hotel Sherry-Netherland quando è arrivato con un team di sicurezza di 40 uomini dello Shin Bet.

20 agenti sono arrivati prima di Netanyahu, e poi altri 20 agenti sono arrivati con lui; il ristorante, riporta Arutz Sheva7, può ospitare solo 100 persone e, secondo Page Six, gli agenti erano stati dispersi con discrezione nel ristorante. Quando il primo ministro si è alzato per andare in bagno, 20 agenti hanno formato una barriera umana per bloccare tutti gli ingressi al bagno. Secondo l’articolo, poi, l’intero hotel è stato bloccato da pattuglie con cani; gli ospiti dell’albergo di lusso che volevano entrare sono stati costretti a passare attraverso metal detector e ad effettuare controlli di sicurezza.