Nabucco continua il finanziamento dei progetti di sviluppo

37

Un rappresentante della Nabucco Gas Pipeline International GmbH ha comunicato che il consorzio continuerà a finanziare i progetti di sviluppo nell’area ingegneristica, commerciale e finanziaria.

Nabucco West è una versione minore del progetto Nabucco il quale prevede la costruzione di condutture dal confine turco-bulgaro fino in Austria da utilizzare per l’esportazione del gas naturale che verrà prodotto dalla seconda fase di estrazione dell’area di Shah Deniz. Attualmente gli azionisti del progetto sono la compagnia bulgara Energy Holding, quella rumena Transgaz, la turca Botas, l’austriaca OMV, la tedesca RWE e l’ungherese FGSZ.
Il consiglio direttivo di Nabucco ha previsto un incremento di capitale per assicurarsi le risorse finanziarie utili per portare a compimento il progetto, provocando inizialmente la decisione di bloccare l’erogazione di fondi da parte dell’ungherese MOL la quale sta considerando la sua posizione riguardo l’aumento di capitale deciso dal consorzio.
In giugno il consorzio di Shah Deniz aveva selezionato Nabucco West come unica opzione per l’esportazione verso l’Europa Centrale del gas naturale proveniente dalla seconda fase di estrazione, anche se la decisione finale verrà presa nel 2013.