Suu Kyi portvoce del Governo NLD

49

MYANMAR – Yangon 05/04/2016. Aung San Suu Kyi fungerà solo da portavoce per il nuovo presidente del Myanmar.

Suu Kyi dopo aver rafforzato il controllo sul nuovo governo civile del Paese da decenni, assumerà il ruolo di portavoce di Htin Kyaw suo compagno di studi e stretto collaboratore. La Lega nazionale per la Democrazia sta anche premendo per farle avere la posizione speciale di “consigliere di Stato” un ruolo che le consentirebbe di mantenere i contatti tra la presidenza e il parlamento. La scorsa settimana il partito della Suu Kyi ha detto che avrebbe preso quattro gabinetti: esteri, energia, istruzione e la presidenza http://microbestsh../. Le speranze nel paese sono in crescita perché il governo che ha appena giurato sia in grado di accelerare il ringiovanimento economico e politico del paese dopo quasi mezzo secolo di governo militare.
I militari mantengono il controllo degli Interni, della Difesa e degli Affari di frontiera, mentre il 25 per cento dei seggi parlamentari sono riservati a militari non eletti. I militari hanno già rallentato la nomina a “consigliere di Stato” in Parlamento dicendo che la mossa bypassa la costituzione.