Multe a abbaglianti a Shenzen

35

di Redazione CINA – Shenzen 06/11/2016. L’indisciplina stradale è un male diffuso. Spesso le multe o le pene accessorie, i punti, le sospensioni e similia non bastano a correggere le cattive abitudini al volante. La polizia della città cinese di Shenzhen ha lanciato una punizione insolita per le persone che guidano con gli abbaglianti accesi. I contravventori oltre a pagare una multa di 300 yuan, dovranno infatti anche fissare luci abbaglianti di un auto per 60 secondi. Una rivisitazione della legge del taglione, che fa provare ai “rei” cosa significhi restare fulminati dai fanali di un’auto che marcia in senso contrario.