MSF contro la Chagas

4

MESSICO – Città del Messico 21/07/2015. Medici Senza Frontiere sta per lanciare assieme alle autorità messicane un protocollo per la cura delle vittime della Chagas.

Secondo l’Organizzazione Panamericana della Salute, in Messico, circa 800mila persone sono affette da questa malattia. La chagas è una malattia infettiva causata dal parassita Tripanosoma cruzi, trasmesso anche attraverso trasfusioni di sangue, e dalle madri ai loro bambini durante la gravidanza. Msf ha come esempio dal il suo progetto sulla costa di Oaxaca in cui circa il 2 per cento del campione del sondaggio è risultato positivo alla malattia. Tale risultato verrà preso come punto di partenza per fornire controlli alla comunità e prevenzione, su ricerca, diagnosi e trattamento della malattia, anche per i pazienti che a causa della sua evoluzione hanno problemi cardiaci.