MOZAMBICO. La RENAMO offre due mesi di tregua

68

di Maddalena Ingrao MOZAMBICO – Maputo 07/01/2017. Il Renamo, partito di opposizione del Mozambico, ha esteso un cessate il fuoco di altri due mesi per consentire il dialogo con il governo del presidente Filipe Nyusi e ridurre le morti di civili.
Lo ha annunciato il suo leader Afonso Dhlakama (nella foto), riporta Defence Web.
I gruppi per i diritti stimano che decine di persone siano state già uccise l’anno scorso in attacchi di rappresaglia tra i combattenti Renamo e le forze governative.
Le due forze hanno combattuto su fronti opposti nella guerra civile durata dal 1976 al 1992, in cui si pensa siano morti un milione di persone.