Donne al volante, ISIS dice sì

33

IRAQ- Mosul. 31/05/15. Via social ISIS fa sapere che la corte di giustizia di Mosul ha dato il via libera alla disposizione che permette alle donne di guidare in tutte le aree del Califfato: Siria, Iraq, Africa.

La notizia pubblicata il 29 maggio, oggi gira su tutti i Social. Isis da sempre, ha fatto della propaganda uno strumento per la conquista degli animi e dei territori. Nella sua nuova fase comunicativa rivolta al riconoscimento e stabilizzazione del suo “Stato” sta mostrando i suoi elementi distintivi rispetto all’Arabia Saudita. Monarchia finita nel mirino di ISIS perché, a loro detta, non adempiente ai dettami del Corano. Uno di questi è la possibilità di guirare l’auto per le donne. Una battaglia questa da anni portata avanti dalle donne saudite con scarso successo.